Avevo 14 anni quando per la prima volta divenni motivo di contesa tra due ragazzi.

E la cosa che mi fa sorridere è pensare come da elemento asessuato del gruppo divenni la ragazza contesa.

Non ci furono botte sul ring né giochi al massacro, ma devo dire che la sfida accese la passione in entrambi oltre il necessario, e la contesa stessa divenne più corteggiata di me.

Una statua rappresenta due uomini in combattimento parco di Anversa Belgio
Fotografia di Paola Bonelli

Lascia un commento

tre × 3 =