Due ragazzi, intelligenti e atei, mi hanno parlato della donna angelicata come loro ideale adolescenziale.

Da adulti, uno si è reso conto di aver sbagliato, l’altro ha continuato a vedere questo ideale come qualcosa da perseguire.

Le influenze culturali sui gusti maschili sono state devastanti per la libertà della donna.

E il fatto che due persone così lontane dalla religione siano state ugualmente travolte da un modello di donna molto vicino alla Vergine, fa capire che il percorso per l’emancipazione della donna è lungo.

Una donna angelicata compare da una foresta come se fosse ella stessa un tronco
Fotografia di Stefan Keller

Lascia un commento

4 × 5 =