Lavoro in casa dal 24 febbraio, non esco di casa dall’8 marzo, ma quel che mi ricorderò di questi arresti domiciliari causati dal virus è la disperazione di mia nipote, di sei anni, che al telefono mi sussurra:

“Hanno chiuso tutto, hanno chiuso anche il mare”.

il mare e le isole Tremiti

Lascia un commento

due × 2 =