Bella come Michelle Hunziker con il sorriso di Julia Roberts.

I suoi occhi avevano visto il “male di vivere”, ma non avevano smesso di ridere.

Gli uomini avrebbero fatto follie per averla, ma lei li accoglieva senza che facessero un bel niente.

Era un premio immeritato.

Un giorno un ragazzo si innamorò di lei.

Non era bello, non era intelligente, ma lei non era mai stata amata. 

Quando la gelosia lo travolse, lei andò via dicendogli:

“Se mi tieni al guinzaglio, prima o poi la catena si spezza”.

Una donna senza volto, con un cappello, i tacchi, scende le scale e alle sue spalle ci sono statue enormi di marmo bianco
Fotografia di Luca Ruggiero

Lascia un commento

5 × due =