Al popolo italiano piace vivere.

Sarà merito del sole, del mare, della bellezza che ci circonda, ma ci piace restare vivi più che a qualunque altro popolo.

Pur essendo, infatti, dei grandi risparmiatori, noi italiani non badiamo a spese in un settore: la protezione della salute. E non a caso in Italia la sanità è un business redditizio. 

Le norme coercitive imposte a causa del coronavirus prevedevano multe salate o, addirittura, l’arresto in caso di violazione delle stesse.

Alcuni “pensatori” hanno ipotizzato che, grazie a queste norme, noi italiani siamo rimasti chiusi in casa senza protestare. E invece potrebbe non essere questo il motivo.

Non ricordo multa, arresto o condanna che abbia mai spaventato un italiano. Un italiano trova sempre il modo di ridursi la pena.

Siamo rimasti chiusi in casa senza protestare perchè non vogliamo perdere nè la salute nè la vita.

Una delle Cinque Terre, Vernazza, vista dall'alto illuminata dal sole con le sue case a colori
Foto di Djedj

Lascia un commento

19 + 3 =