La mia amica Carla è stata il mio spirito guida per diverso tempo.

Ora, forse, ha tirato i remi in barca perchè ha capito che sono irrecuperabile, ma per molto tempo ha provato a dare un ordine alla mia vita.

Nel momento più difficile della mia carriera universitaria, quando un evento personale imprevisto mi ha impietrita, è stata l’organizzatrice della mia agenda.

Grazie a lei ho capito l’importanza dell’equilibrio e della consapevolezza.

La sua vita adesso è molto diversa dalla mia, sicuramente più ordinata, ma sono certa che continuerà a capirmi.

Nel dipinto ci sono due donne sotto la pioggia con un ombrello portato via dal vento, dipinte con la tecnica di Afremov
Disegno di Michele Silenti

Lascia un commento

uno × cinque =