Eleanor Marx, figlia di Karl, è morta suicida.

Ha difeso la cultura, gli operai e l’emancipazione femminile, ma non ha difeso se stessa.

L’uomo che amava l’ha resa vittima delle sue debolezze.

Può una donna così forte ed intelligente scegliere l’uomo sbagliato?

Sì. Lo facciamo tutti, uomini e donne, ci innamoriamo delle persone sbagliate e decidiamo (sì decidiamo) di non mandarli al diavolo. Non subito almeno. E perchè lo facciamo?

Perchè amare vuol dire emozionarsi e a volte, le persone sbagliate, sanno darci grandi emozioni. Emozioni che, però, ci costano tanto. Troppo.

Eleanor Marx balla con i capelli sciolti e una canottiera

Lascia un commento

4 × 3 =