Una sera ho assistito ad una mostra ed ho notato che la maggior parte delle persone, nel pubblico, era composta da artisti.

Artista. Una parola affascinante che evoca immediatamente l’idea di creatività. 

Quel che invece la parola artista non evoca è quanto sia duro riuscire a vivere grazie ai frutti della propria arte. Non tutti gli artisti infatti emergono e svolgono attività lavorative ordinarie.

La passione, tuttavia, li sostiene e continuano a non dormire la notte per coltivare il loro sogno, cercando altre persone che credano in loro.

E  quella sera ero lì, insieme a loro, ad ammirare la loro tenacia che nascondeva un po’ di stanchezza.

E quando mi hanno chiesto di definirmi ho pensato che non c’era una parola che potesse descrivere quello che faccio su questo sito. Sono una blogger?

Non esiste una definizione: guardo e ascolto il mondo attorno a me e scrivo quel che, secondo me, merita di non essere dimenticato.

Una foto della Tillandsia una pianta verde che ha le foglie come dei ricci sottili curly slim
Foto di Azaregram

Lascia un commento

venti − 10 =