Non c’è scandalo nella felicità, semmai c’è invidia. E l’invidia crea gli scandali.

A volte le convenzioni sociali condizionano le nostre azioni perchè temiamo di non essere compresi.

E spesso, a buon diritto, il giudizio che temiamo maggiormente è quello dei nostri familiari.

Ma c’è una parte della famiglia che, a mio avviso, bisogna temere di meno: i nonni.

Anche i nonni più tradizionalisti e ottusi, infatti, hanno visto così tanta vita scorrere sotto i loro occhi, che comprendono immediatamente se è il caso di preoccuparsi o no.

E talvolta, se anche commettiamo errori, i nonni sono i primi disposti a perdonarci.

I nonni sanno quali cose sono sostanziali nella vita e…si augurano che i nipoti riescano a godersele.

Una donna con il vestito rosso cammina sul mare mentre rocce antropomorfe la guardano

Lascia un commento

13 + 16 =