La convivenza con la persona che si ama è un’esperienza molto intensa.

Si convidono gioie e dolori quotidiani, pranzi e cene, veglie e dormite, ma soprattutto si condividono le puzze.

La puzza in cucina dei panzerotti fritti, del cavolo bollito e dell’aglio fresco.

La puzza dell’alito al mattino, appena svegli, che ci ricorda tutto quel che abbiamo mangiato la sera prima, ma come se fosse scaduto.

La puzza dei vestiti sporchi di sudore dopo una corsetta o dopo aver pulito casa.

E in ultimo la puzza del bagno per la quale non c’è bisogno di esempi!

Niente solidifica di più il rapporto del vedere l’altro che ti abbraccia mentre sei sudato, o ti bacia al mattino senza trattenere il respiro e resiste dal dotarsi di un deodorante per ambienti quando esci dal bagno!

Domani è San Valentino e vorrei festeggiare le coppie vere, quelle con odori reali, che grazie alla puzza sono più forti delle coppie pulite e profumate!

Lascia un commento

tre × 1 =