La principessa in cui mi identifico di più è la principessa sul pisello.

Se per un attimo non pensiamo alla vasta letteratura erotica o pornografica in materia, l’idea di accorgersi dell’esistenza di un piccolo pisello sotto venti materassi è indice di grande attenzione.

Normalmente l’attenzione viene confusa con la volontà di cercare problemi.

In realtà notare i problemi non significa necessariamente lamentarsene, ma può significare anche cercare soluzioni per risolverli. 

Al contrario, ignorare ciò che non va è il modo migliore per amplificare i disagi che, indisturbati, continuano a crescere.

E’ quindi salutare ammettere che non abbiamo dormito bene – per colpa del pisello – sia per il nostro bene, sia per il bene di chi ci circonda che potrebbe beneficiare della soluzione che troveremo.

La principessa sul pisello dorme sul letto mentre il principe si avvicina per andare a svegliarla

Questo articolo ha 2 commenti

  1. Satish Das

    Great thought. Sometimes I beleive a good person suffers a lot due to his goodness.

    1. Figlia del mio tempo

      You’re right, Satish!But the goodness brings good things!

Lascia un commento

16 + sedici =