Le feste della mamma si festeggiano in tutto il mondo.

Le celebrazioni iniziano la seconda domenica di febbraio in Norvegia, per concludersi il 22 dicembre in Indonesia.

Le origini delle feste sono diverse tra loro, ma sembrano essere ovunque laiche.

Tra le date più particolari si ricordano l’8 marzo e la quarta domenica di Quaresima.

In Bosnia ed Erzegovina, Serbia, Montenegro, Macedonia, Albania, Bulgaria e Romania, infatti, la festa della mamma si festeggia il giorno della festa della donna.

Questo crea un po’ di confusione nelle donne che non sono ancora mamme o non lo saranno mai!

In Irlanda e Regno Unito, invece, si festeggia la quarta domenica di Quaresima perchè, nei secoli scorsi, veniva concesso ai bambini lavoratori di passare un giorno intero con la propria mamma.

Insomma una festa per bambini e mamme!

Qualunque sia l’origine della festa o la data della celebrazione, quel che sembra accomunare tutte le feste della mamma è che si tratta della festa laica più importante di tutte.

Non esiste una madre senza un figlio e non esiste un figlio che non abbia una madre.

Una donna che è anche una mamma ed è incinta del mondo intero con i suoi lunghi capelli biondi e il suo grande seno
Opera di PandannaImagen

Lascia un commento

quattro + tredici =