Nella mia città esiste un grandissimo nemico: il famoso pane di Matera.

Il pane di Matera, definito da Quinto Orazio Flacco il pane migliore del mondo,  è buonissimo e viene mangiato in grandi quantità. Per queste ragioni è l’unica causa dell’ingrassamento della popolazione locale.

E no, non è colpa dei peperoni fritti e delle olive fritte, serviti come contorno per tutto l’autunno, se si aumenta di peso!

Non è neanche colpa dei cornetti consumati a colazione, che nei bar alle 10 del mattino sono già terminati.

Nemmeno si può trovare un colpevole nella focaccia, che può essere mangiata ad ogni ora del giorno.

E nessuno osi pensare che sia il pranzo della domenica, che dura una manciata di ore, ad influire sulle sofferenze legate alla bilancia!

Men che meno si possono additare gli alcolici, consumati prima, dopo o con i pasti.

Se il pane venisse eliminato risolveremmo immediatamente i problemi del sovrappeso e dell’obesità.

Dunque debelliamo il pane!

Il famoso pane di Matera a forma di cornetto definito il pane migliore del mondo da Quinto Orazio Flacco
Foto di Wikipedia

Lascia un commento

uno + undici =