Ognuno ha gli amici che si merita…diceva qualcuno.

Non penso di meritarli tutti tutti, ma sono certa che non sono l’unica ad averne di tal fatta!

Il primo della lista è certamente il “Single per scelta” che dichiara di non volere una fidanzata…perché in realtà le fidanzate non vogliono lui. Continua a dire di non essere geloso dei fidanzati e di accontentarsi di fare l’amante. Di solito le ragazze non gli dicono nemmeno “Ciao”, ma un giorno una ragazza gli ha detto “Ciao, come stai?” e lui è diventato  immediatamente suo marito. 

Poi c’è lo Sparabattute. Senza di lui una festa non decolla e, se decolla, c’è dell’ottimo alcool che sostituisce la sua assenza. Ha il volto serio mentre delizia gli amici con le sue perle e ha dei tempi scenici da far rabbridire Totò.

Non meno importante è il Saggio. Lui ha già visto tutto, ha già fatto tutto, sa già quello che pensi e quando cambierai idea. Non lo puoi sorprendere. Se provi a contraddirlo ti guarda con aria compiaciuta, come a dire “beata te che non capisci niente”.

Il più interessante è, invece, l’amico “Dieci ragazze per me“. In realtà se ne contano dieci di ragazze per lui solo se si considera l’aperitivo: per cena il numero aumenta considerevolmente. Ha un successo clamoroso, è un mix di intelligenza, bellezza senza perfezione, e sa ridere, oltre a far ridere.

Il meno interessante è il Geloso. Dichiara di non poter far nulla perché la fidanzata non glielo consente, quando in realtà la fidanzata passerebbe volentieri una serata da sola. Non fa nulla perché teme che lei gli restituisca pan per focaccia. Si chiude in casa… e chiude in casa anche lei. Di solito usa nomignoli tipo “La comandante” per parlare della compagna, giustificando le manette che si mette da solo.

Il mio preferito è l’Originale. Ha sempre un pensiero alternativo, sa dire “no” con cortesia e riesce a ricondurre  le psicosi dei suoi amici dentro un alveo di normalità. Viene naturalmente riconosciuto come la stella polare e, chi non sa che pesci pigliare, aderisce senza ragionare alle sue proposte, confidando nella bontà delle sue scelte.

Infine c’è “Colui che non schiva la vita”. Si lascia vivere dalle opportunità che gli si presentano senza preoccuparsi di niente e di nessuno. Se decide di iscriversi all’università dopo anni di lavoro in fabbrica, si laurea. Decide di lavorare, da due nazioni diverse, in modalità remota, quando ancora il resto del mondo non sa nemmeno cosa voglia dire. Dimentica tutte le cose che non gli sembrano importanti, anche di inviare gli inviti agli amici per il suo matrimonio, ma è abbastanza intelligente da aver sposato una donna che ricorda tutto quel che lui dimentica.

quattro amici sono abbracciati in piedi in un campo di grano giallo di fronte ad un cielo azzurro

Questo articolo ha 2 commenti

  1. Keep Calm & Drink Coffee

    E poi ci sono quelli che hanno un’amica squinternata e casinista che però ha sempre il caffè pronto ;)

    1. Figlia del mio tempo

      Beati loro! :)

Lascia un commento

1 × cinque =