Bella sempre.

Bella al mare, bella in piscina, bella in spiaggia.

Bella truccata e… bella truccata per sembrare struccata.

Bella incinta, bella in sala operatoria e bella con il neonato in braccio.

Bella in ufficio, bella per l’aperitivo e bella a cena.

Bella appena sveglia e bella prima di andare a dormire.

Bella da anziana e bella nella bara

Non c’è tempo e modo di essere brutta.

La stanchezza non è contemplata, deve essere nascosta.

La bellezza standardizzata, che produce tante donne gonfie, brillanti e seducenti, non permette e non perdona errori.

Per essere belle bisogna sembrare diverse da come si è realmente, bisogna sembrare migliori.

La bellezza naturale è “trascuratezza”, non è più mostrabile.

Se non ti curi non sei vera: sei brutta.

Una donna bellissima con i ricci biondi e la pelle color caffelatte

Lascia un commento

quattro × cinque =