Frida Kahlo, la donna che visse dopo essere morta.

Una donna che ha sposato due volte lo stesso uomo, per poi scoprire che lui non sarebbe mai stato il marito di nessuna.

Una donna che si lamentava, come molte altre, d’aver dedicato tutta la sua vita al successo di suo marito, un uomo di cui ricordiamo il nome soprattutto grazie a lei.

Frida, le cui rare virtù umane sono diventate famose grazie alle sue semplici opere artistiche.

Una donna che ha fatto dei suoi difetti un segno distintivo, delle sue invalidità fisiche un’occasione per occuparsi del suo spirito, e del suo istinto la direzione da seguire.

Nada hay absoluto.
Todo se cambia,
todo se mueve,
todo revoluciona,
todo vuela y se va.

Non c’è nulla di assoluto. Tutto cambia, tutto si muove, tutto rivoluziona, tutto vola e se ne va.

un dipinto di Frida Kahlo con la spina dorsale massacrata e ii chiodi infilzati nel corpo
The broken column di Frida Kahlo

Lascia un commento

tre + cinque =