Se fossi donna capiresti quanto forte aumenta il battito del tuo cuore quando un’ombra ti compare alle spalle.

Se fossi donna ti accorgeresti di quanto si acutizza il tuo udito sentendo un calpestio avvicinarsi nella notte.
Se fossi donna sceglieresti dove parcheggiare l’auto e a che ora, per limitare il rischio di essere importunata.
Se fossi donna capiresti che una passeggiata nel parco da sola non è rilassante, se il parco non è pieno di gente.
Se fossi donna capiresti che un mezzo di trasporto pubblico quasi vuoto può essere pericoloso a qualunque ora.
Se fossi donna faresti mille metri in più nella strada illuminata, pur di evitare il vicoletto buio di cento metri per tornare a casa.
 
Se fossi donna guarderesti il mondo come lo vedo io, attenta agli orari, alla solitudine, alle vie di fuga. 
 
Che avventura è uscire di casa… e a volte anche rimanere in casa.
 
Uomo, quanto inospitale hai reso il mondo per le donne.

Una sagoma di una donna nera con gli occhi azzurri e i capelli ricci su uno sfondo rosso.
Collezione "Tutto nero - 2019" di Carlotta Baldazzi

Lascia un commento

nove + diciannove =