L’arte nella natura e la natura nell’arte. 

Questo è il miracolo che ci ha regalato Alexandra Daisy Ginsberg.

Un’artista che, con l’aiuto della tecnologia, ci fa guardare la natura con gli occhi degli impollinatori. 

Gli impollinatori vedono colori e distanze in modo diverso dagli esseri umani; Alexandra immagina, attraverso un algoritmo, come sarebbe un giardino progettato dagli animali. 

Sul sito pollinator.art lo spettatore crea il proprio giardino e ne vede l’evoluzione.

L’uso dei pesticidi, il cambiamento climatico e la distruzione di habitat naturali stanno generando problemi proprio agli impollinatori, fondamentali nel ciclo della vita.  

Pollinator.art: la prima opera d’arte vivente interspecie.

Lascia un commento

16 − sedici =