Bruxelles a giugno

Bruxelles a giugno si riempie di fiori e di sole. La pioggia fa capolino solo per rinfrescare l'aria. Le piazze si riempiono di tavolini, lucine colorate e risate.  I residenti, per una volta, sembrano più numerosi dei turisti e il francese domina le strade della capitale. La cena si consuma sotto il cielo azzurro, alla luce di un pomeriggio infinito. Il verde della vegetazione lussureggiante festeggia il ritorno della stagione […]

0 commenti
Scopri di più sull'articolo La storia
Foto di Pixabay

La storia

"E poi la gente, perchè è la gente che fa la storia, quando si tratta di scegliere e di andare, te la ritrovi tutta con gli occhi aperti, che sanno benissimo cosa fare".   Così scriveva De Gregori in "La storia siamo noi" e questo pensiero non sembra più condivisibile.   Le persone non hanno idea di cosa volere e di dove andare.    È destabilizzante pensare a masse che si muovono senza […]

0 commenti

L’Arca degli Esposti

Chi non ha mai sognato un mondo immaginario? Chi non ha mai immaginato qualcosa di diverso? Gli Esposti pensano continuamente ai mondi alternativi e li rappresentano con l'arte. Sono artisti che si espongono senza veli, salvati da un'arca, L'Arca degli Esposti, un'associazione artistico-culturale nata a Palermo. Gli Esposti sono eredi del Codex Seraphinianus, la fantaenciclopedia scritta negli anni Settanta, ma forse anche di Pieter Bruegel, l'artista belga dallo stile grottesco e […]

0 commenti

Cara nonna

Cara nonna,  quest'anno avresti compiuto 98 anni, ma non saresti stata in gran forma, quindi è meglio che tu sia lì a festeggiare.   A te non piaceva stare al letto con la gamba rotta, figuriamoci a letto con la bocca chiusa dall'ictus.    Mi sarebbe tanto piaciuto presentarti mia nipote, che è arrivata appena te ne sei andata. Una bambina che guarda attraverso le persone e seleziona gli animi. […]

0 commenti

Se 90 mila donne vi sembran poche

Care donne, buon 2024!   Vi auguro di vivere, ma se non vi è possibile, vi auguro di non morire assassinate.    Mi auguro, infatti, che non moriate come Samira Sabzian, impiccata dall'Iran che doveva impedirle di essere una sposa bambina, difenderla dalla violenza domestica, ma ha preferito punirla per aver protetto se stessa.   Mi auguro che non veniate arse o sepolte vive come in Turchia, o lapidate come […]

0 commenti

La divisa di Bruxelles

La divisa di Bruxelles è "nessuna divisa". L'originalità governa la scelta del vestiario, soprattutto nei luoghi di diffusione della cultura. Il Bozar, uno dei centri culturali rappresentativi della città, una volta al mese apre le sue porte, offrendo una fotografia sorprendente dei cittadini. Una sciarpa in testa, una giacca da nonno su un vestito da donna, e quasi sempre qualcosa di bianco. Sarà perché il cielo è spesso bianco, a […]

0 commenti

L’arte nella natura

L'arte nella natura e la natura nell'arte.  Questo è il miracolo che ci ha regalato Alexandra Daisy Ginsberg. Un'artista che, con l'aiuto della tecnologia, ci fa guardare la natura con gli occhi degli impollinatori.  Gli impollinatori vedono colori e distanze in modo diverso dagli esseri umani; Alexandra immagina, attraverso un algoritmo, come sarebbe un giardino progettato dagli animali.  Sul sito pollinator.art lo spettatore crea il proprio giardino e ne vede […]

0 commenti

Arte e politica

Arte e politica. L'arte è politica.  Questa è l'idea che guida Richard Mosse.  Un artista che squarcia la nostra indifferenza verso i disastri ambientali che abbiamo generato e stiamo ancora generando.  La bellezza delle opere è il mezzo per l'arte politica: il non visto diviene visibile. Le sue mappe fotografiche, realizzate con immagini multispettrali, e il film, Broken Spectre, sull'ecocidio dell'Amazzonia, sono un fendente nel cuore dello spettatore.  La forza […]

0 commenti
Scopri di più sull'articolo Bruxelles ma belle
Foto di Pixabay

Bruxelles ma belle

Bruxelles ma belle! Mi incanti con le tue botteghe storiche! Mi inebri il naso col profumo del tè, mi illumini gli occhi coi colori dell'arte. Sembri un puzzle di quartieri diversi, pezzi a sé stanti, uniti solo dalla loro vicinanza. Le fumetterie affolano il centro della città, circondate da negozi esotici di Paesi non più così lontani. Tutto il mondo sembra vicino a Bruxelles. Bruxelles è un pub sotto il […]

0 commenti

Tempus fugit

Tempus fugit. Siamo il tempo che ci resta. Siamo il tempo che abbiamo usato e come lo abbiamo usato. Il tempo domina le nostre vite e ci viene continuamente sottratto, anche se siamo bravissimi a perderlo da soli. Il problema non è il tempo, ma le scadenze che ci tormentano. La sensazione è che contiamo i minuti che ci separano dall'impegno successivo senza considerare i minuti che stiamo vivendo: organizziamo […]

0 commenti