Scopri di più sull'articolo Bruxelles a giugno
Foto di Pixabay

Bruxelles a giugno

Bruxelles a giugno si riempie di sole e di fiori. La pioggia fa capolino solo per rinfrescare l'aria. Le piazze si riempiono di tavolini, lucine colorate e risate.  I residenti, per una volta, sembrano più numerosi dei turisti e il francese domina le strade della capitale. La cena si consuma sotto il cielo azzurro, alla luce di un pomeriggio infinito. Il verde della vegetazione lussureggiante festeggia il ritorno della stagione […]

0 commenti
Scopri di più sull'articolo La storia
Foto di Pixabay

La storia

"E poi la gente, perchè è la gente che fa la storia, quando si tratta di scegliere e di andare, te la ritrovi tutta con gli occhi aperti, che sanno benissimo cosa fare".   Così scriveva De Gregori in "La storia siamo noi" e questo pensiero non sembra più condivisibile.   Le persone non hanno idea di cosa volere e di dove andare.    È destabilizzante pensare a masse che si muovono senza […]

0 commenti

Cara nonna

Cara nonna,  quest'anno avresti compiuto 98 anni, ma non saresti stata in gran forma, quindi è meglio che tu sia lì a festeggiare.   A te non piaceva stare al letto con la gamba rotta, figuriamoci a letto con la bocca chiusa dall'ictus.    Mi sarebbe tanto piaciuto presentarti mia nipote, che è arrivata appena te ne sei andata. Una bambina che guarda attraverso le persone e seleziona gli animi. […]

0 commenti

Se 90 mila donne vi sembran poche

Care donne, buon 2024!   Vi auguro di vivere, ma se non vi è possibile, vi auguro di non morire assassinate.    Mi auguro, infatti, che non moriate come Samira Sabzian, impiccata dall'Iran che doveva impedirle di essere una sposa bambina, difenderla dalla violenza domestica, ma ha preferito punirla per aver protetto se stessa.   Mi auguro che non veniate arse o sepolte vive come in Turchia, o lapidate come […]

0 commenti

Tempus fugit

Tempus fugit. Siamo il tempo che ci resta. Siamo il tempo che abbiamo usato e come lo abbiamo usato. Il tempo domina le nostre vite e ci viene continuamente sottratto, anche se siamo bravissimi a perderlo da soli. Il problema non è il tempo, ma le scadenze che ci tormentano. La sensazione è che contiamo i minuti che ci separano dall'impegno successivo senza considerare i minuti che stiamo vivendo: organizziamo […]

0 commenti

Dietro ogni grande uomo c’è sempre una grande donna

"Dietro ogni grande uomo c'è sempre una grande donna“ non è una consolazione per il sesso femminile. Tuttavia è la verità perché alcune donne talentuose sono (ancora) impegnate a stirare le camicie per il loro grande uomo, perdendo tempo prezioso per emergere esse stesse. Inoltre, talvolta, è una necessità nell'economia casalinga, considerando che la donna pone sulla bilancia le idee del grande uomo con la fattibilità (economica) delle stesse.  A […]

0 commenti

Come prigionieri

Viviamo come prigionieri in gabbia, a volte per un periodo, a volte per tutta la vita. Spesso la colpa è nostra, ma talvolta il silenzio degli altri è colpevole quanto noi. Gli altri che, in nome del rispetto della riservatezza, ignorano le richieste di aiuto. La consapevolezza di essere in carcere aumenta la nostra rabbia, ma anche la nostra forza. I carcerieri ci addestrano come animali, convinti di aver raggiunto […]

0 commenti

A vostra insaputa

Cari tutti, se guardate insistentemente una persona, anche se a vostra insaputa, state comunicando qualcosa. A seconda delle circostanze, il soggetto guardato si porrà delle domande e, se non troverà le risposte nella sua testa, verrà a chiedervele. Se fissate una persona seduta di fronte a voi, questa penserà che stiate flirtando, quindi non vi schermite se troverà una scusa per raggiungervi... Se fissate la scena di un incidente stradale, […]

0 commenti
Scopri di più sull'articolo Atmonauti
Foto di Pixabay

Atmonauti

Gli atmonauti navigano attirati dolcemente dalla gravità. In un attimo sono nell'atmosfera. Io navigo, invece, come un prodotto sul rullo della cassa del supermercato, attirata fortemente dalla velocità. In un attimo sono per terra. Prima che me ne renda conto, il rullo ha finito il suo percorso, e io mi arrampico con tutte le mie forze per risalirlo. Il tempo, come il rullo, corre impietoso. Per quanto io cerchi di […]

0 commenti
Scopri di più sull'articolo Se fossi donna
Collezione "Tutto nero - 2019" di Carlotta Baldazzi

Se fossi donna

Se fossi donna capiresti quanto forte aumenta il battito del tuo cuore quando un'ombra ti compare alle spalle. Se fossi donna ti accorgeresti di quanto si acutizza il tuo udito sentendo un calpestio avvicinarsi nella notte. Se fossi donna sceglieresti dove parcheggiare l'auto e a che ora, per limitare il rischio di essere importunata. Se fossi donna capiresti che una passeggiata nel parco da sola non è rilassante, se il parco non […]

0 commenti