Scopri di più sull'articolo La guerra
Foto di Pixabay

La guerra

"La guerra è l'uccisione dei figli che non possono più vivere" dice mia nipote di otto anni, e io non so trovare una definizione migliore. Altro non è la guerra se non la privazione della vita per chi muore e della vitalità per chi resta, e tutti, morti e vivi, sono figli. Tutto il resto non solo è secondario, ma è anche inutile, e a volte contraddittorio. La guerra è […]

0 commenti

Il carro trionfale di Matera

Il carro trionfale, a forma di vascello, è probabilmente il simbolo più noto della festa patronale di Matera e viene distrutto e ricostruito ogni anno. E' lungo 12 metri, alto quasi 5 metri e può pesare fino a 30 quintali. La leggenda narra che sia stato il conte Tramontano, nel 1500, a percorrere, per la prima volta, con la propria carrozza la città, preceduto dal clero e dai suoi soldati, […]

0 commenti

Bos Lassus Firmius Figit Pedem

"Bos Lassus Firmius Figit Pedem", ovvero "il bue stanco affonda la zampa più fermamente" è il motto dello stemma della città di Matera. In questo motto c'è la descrizione dei materani, un popolo che abita fermamente la città di Matera dal Paleolitico. Nelle grotte, scavate nella roccia, la vita degli esseri umani scorre ininterrottamente da 20.000 anni. La "pietra", nel quale è stata scavata la città, non è tufo, ma […]

0 commenti

La grande fuga

Venti anni di Esportazione della Democrazia, di Azione Umanitaria o, come ha ammesso Biden, semplicemente di Guerra, si concludono con la grade fuga. I soldati afgani si sono arresi subito all'invasore, senza combattere, ma soldati che non percepiscono lo stipendio da mesi sono più giustificati nel cedere alla paura rispetto agli Stati Alleati che fuggono. L'unica soluzione alla crisi afgana, dopo venti anni, è la creazione di corridoi umanitari, l'evacuazione […]

0 commenti

Il mondo antropomorfico

L'uomo vede nella natura se stesso e riproduce dettagli antropomorfici nelle opere umane. In un paese della Basilicata, per esempio, le case hanno gli occhi e il naso. In un paese della Puglia, invece, la natura ha scolpito due volti, uno nella roccia e l'altro nel legno. Il vulcano che erutta cenere in Sicilia sta, in realtà, semplicemente respirando, mentre le nuvole danno forma a qualunque immagine presente nella mente […]

0 commenti
Scopri di più sull'articolo Credo nell’intima bestialità dell’uomo
Foto di Pixabay

Credo nell’intima bestialità dell’uomo

Anna Frank mi perdonerà. Qualunque sia la ragione che ha scatenato l'odio degli americani verso gli americani di provenienza asiatica, quel che conta è che le conseguenze sono insostenibili. Gli episodi di razzismo sono sempre deprecabili, ma se gli aguzzini sono essi stessi vittime di razzismo sono incomprensibili. Le azioni punitive contro gli americani asiatici sono messe in atto anche da persone di colore. Se lo scopo recondito è spostare […]

0 commenti
Scopri di più sull'articolo L’ammartaggio di Perseverance e Ingenuity
Foto di Pixabay

L’ammartaggio di Perseverance e Ingenuity

Ricorderemo molte cose di questo ammartaggio. Per esempio che la voce che ha annunciato il successo della missione è di una donna. Oppure che i tecnici della Nasa, nella sala di controllo, indossavano le mascherine e non potevano abbracciarsi. O ancora che i dipendenti della Nasa hanno lavorato al progetto "Mars2020", per gran parte del tempo, in modalità home working. Quando l'uomo fece il primo passo sulla luna il mondo […]

2 commenti
Scopri di più sull'articolo The Man in the High Castle
The Man in the High Castle

The Man in the High Castle

La serie "The Man in the High Castle" racchiude in sè i peggiori incubi che potrebbero condurci alla fine della nostra civiltà, mostrandoci che l'istinto di conservazione della specie umana si acuisce nei momenti di difficoltà.  Un ebreo mi raccontò che, dopo la seconda guerra mondiale, lui e i suoi amici avevano paura di avere figli. Poi si resero conto che, per proteggersi, avrebbero causato la propria estinzione tanto desiderata […]

0 commenti

La ragion di Stato

La ragion di Stato è stata una delle protagoniste del 2020. L'Egitto ha, nei fatti, rifiutato di collaborare con la magistratura italiana nel caso Regeni, per tutelare non meglio precisati interessi nazionali egiziani. Il dottor Li, che per primo aveva dato l'allarme in relazione all'esistenza del virus, è stato inascoltato per la ragion di Stato, o per un'errata interpretazione di essa. Lukašenka, in Bielorussia, ha più volte invocato la necessità […]

0 commenti

Il Terremoto dell’Irpinia

I racconti sul terremoto dell'Irpinia fanno parte della mia famiglia.  Sono esistiti tanti terremoti in Irpinia, ma Il Terremoto dell'Irpinia è uno solo ed è del 1980. Il cane dei miei nonni si dannava per obbligare tutti ad uscire di casa, pochi istanti prima del crollo. Mia madre non riusciva ad individuare un posto al sicuro (e, durante i successivi terremoti che ho vissuto con lei, sembrava aver conservato quella […]

0 commenti