Tre biondi, tre artisti, tre musicisti. Tre fratelli.

Si amano e si odiano, ma si supportano.

Qualcuno ha cercato di reprimere i loro pensieri fuori dagli schemi, ma non c’è riuscito.

E adesso, con coraggio, da soli hanno intrapreso la propria strada, separatamente.

Mi hanno insegnato che non si è mai troppo grandi per iniziare a studiare musica, per sperimentare attività artigianali, e per inseguire la passione che ci fa respirare. 

Tre bambini biondi che sembrano fratelli guardano in alto verso l'obiettivo della macchina fotografica
Foto di Amyelizabethquinn

Lascia un commento

4 − due =